Sequestrata a Livorno una Rolls-Royce con interni in pelle di coccodrillo

Sequestrata a Livorno una Rolls-Royce con interni in pelle di coccodrillo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Esistono collezionisti che farebbero carte false pur di avere vetture esotiche uniche e personalizzate, soprattutto in Paesi come la Russia, da dove è arrivata una Rolls-Royce con interni rivestiti in pelle di coccodrillo, la cui commercializzazione è vietata in Italia - e non solo.

La scoperta è stata fatta dai funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) in collaborazione con la CITES della Guardia di Finanza presso il porto di Livorno. Una Rolls-Royce Phantom aveva gli interni rivestiti di una pelle molto particolare, quella del Crocodylia spp, una specie protetta che non si può assolutamente commercializzare nel nostro Paese. L’auto di lusso era destinata a Roma, gli agenti l’hanno invece sequestrata per aver violato la Convenzione Internazionale di Washington, che non ammette per l’appunto la commercializzazione di pelli simili a meno di speciali autorizzazioni.

Quale sarà ora il destino della vettura? Gli inserti in pelle della Rolls-Royce Phantom in questione potrebbero venire asportati e sequestrati, come dichiarato dalla stessa ADM: “Sono sempre più numerosi i sequestri di merci e oggetti ottenuti con l’utilizzo di specie protette o in via di estinzione, segno che è sempre alta l’attenzione di ADM e GdF per questo genere di reati”, ha scritto l’agenzia su un post pubblicato sui social network.

FONTE: Autoblog
Quanto è interessante?
2
Rolls-RoyceRolls-RoyceRolls-Royce