di

In una giornata particolarmente uggiosa, probabilmente la maggior parte di noi sarebbe rimasta a casa a gustarsi una serie tv, ma non è il caso dello youtuber 19Bozzy91, che invece si è recato al circuito del Mugello, dove ha trovato un’incredibile Aston Martin Valkyrie alle prese con alcuni test sull’asfalto allagato per la pioggia.

Un contesto quasi romantico, dove la protagonista delle immagini è solo lei, l’hypercar di Gaydon che rompe il silenzio con l’urlo funesto del suo motore, alternato al rumore delle gocce di pioggia che cadono attorno.

Sotto al cofano infatti si nasconde il V12 da 6.5 litri realizzato da Cosworth, che è in grado di erogare da solo 1000 CV, con un regime di rotazione che può toccare gli 11.100 giri/min. Ma ad accompagnare il cuore termico dell’hypercar c’è anche un sistema di recupero dell’energia sviluppato da Rimac (a proposito, Rimac e Bugatti hanno annunciato due nuove hypercar), che porta la potenza ad un totale di 1160 CV.

Le immagini del filmato non sono soltanto una gioia per le orecchie, ma anche per gli occhi, dato che possiamo apprezzare le forme inusuali di questa vettura, in particolare nella parte del sottoscocca, che è letteralmente plasmato dai flussi aerodinamici.

Aston Martin produrrà soltanto 150 esemplari della Valkyrie in versione standard (esiste anche l’Aston Martin Valkyrie AMR Pro ancor più specialistica e orientata alla pista), già tutti venduti, ognuno dei quali con un prezzo di circa 3 milioni di euro.

Quanto è interessante?
1