INFORMAZIONI SCHEDA
di

La Modalità Sentinella incorporata in tutte le Tesla è stata spesso di aiuto, e in differenti situazioni. Ad esempio ha individuato una donna intenta a rigare una Model 3 e addirittura un'altra mentre distruggeva il veicolo con una mazza da baseball.

Questa volta però la funzione si è attivata durante un evento piuttosto inusuale. Infatti nel corso della giornata di ieri, 18 Marzo, un sisma di magnitudo 5.7 ha scosso l'intera area intorno a Salt Lake City, nello Utah, provocando seri danni a molte abitazioni, interrompendo le linee elettriche e persino sospendendo alcuni voli di linea. Per fortuna non risultano vittime o feriti in gravi condizioni al momento.

Tornando a noi, dal video in alto potete ben vedere la Tesla ferma in un parcheggio, la quale ha registrato il terremoto tramite una telecamera di bordo, che si è attivata grazie alla Modalità Sentinella. In genere in situazioni simili non dovrebbe attivarsi, ma la vettura è stata smossa così tanto da attivare anche le sirene di auto vicine. Verso la fine del video è possibile vedere un uomo intento a catapultarsi fuori da un edificio vicino, probabilmente spaventato dall'improvvisa scossa.

Nel corso di questa grave epidemia da Coronavirus queste sono notizie che passano quasi in secondo piano, infatti buona parte dell'attenzione dei media è concentrata su quest'ultimo problema, che pare stia dando grossi grattacapi economici al settore automobilistico. E' recentissima infatti la richiesta di Donald Trump verso Ford e General Motors, le quali dovranno concentrare gli sforzi dei propri stabilimenti produttivi nella costruzione di ventilatori polmonari. Si tratta di un fenomeno davvero raro, che non veniva richiesto dai tempi della Seconda Guerra Mondiale.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2