Segway Apex H2, la moto elettrica ibrida che funziona anche a idrogeno

Segway Apex H2, la moto elettrica ibrida che funziona anche a idrogeno
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Al di là dell’iconico dispositivo omonimo, negli ultimi anni il marchio Segway è diventato famoso soprattutto per i suoi ottimi monopattini elettrici, presto però arriveranno anche altri prodotti - come la futuristica moto elettrica Apex H2 ibrida.

Stiamo parlando dell’erede della Segway Apex mostrata al mondo nel 2019, che porta con sé diverse novità. Al di là del design a dir poco futuristico, con entrambe le ruote prive di mozzi che sembrano fluttuare nell’aria, la Apex H2 si fa notare soprattutto per via della sua natura ibrida: alla batteria della prima Apex Segway ha aggiunto delle celle a idrogeno che permettono non solo di estendere l’autonomia ma anche di “ricaricare” più in fretta il veicolo.

Le celle a idrogeno risultano infatti essere intercambiabili e ricaricabili, caratteristica che azzera di fatto i tempi di ricarica, ciò che lascia però perplessi sono le infrastrutture di ricarica necessarie al ricambio e al refill dell’idrogeno - e con James May abbiamo visto com’è andata a finire la questione con la sua Toyota Mirai a idrogeno.

Segway promette in ogni caso una potenza di 60 kW/80 CV, con un’accelerazione 0-100 km/h possibile in appena 4 secondi. Una vera scheggia che può raggiungere i 150 km/h di velocità massima. Il suo prezzo? Parliamo di circa 10.700 dollari, circa 9.000 euro, ovvero siamo vicini al costo di una moto elettrica Zero, è addirittura il doppio di una Sondors Metacycle, nessuna di queste moto però ha anche l’idrogeno. Sarà un successo questa nuova idea di Segway? Lo scopriremo nel 2023, anno in cui verrà commercializzata ufficialmente.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
4
Segway Apex H2, la moto elettrica ibrida che funziona anche a idrogeno