Seat Leon: due varianti elettrificate ed un nuovo infotainment per la prossima generazione

Seat Leon: due varianti elettrificate ed un nuovo infotainment per la prossima generazione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Grazie ad una notevole espansione della gamma, le vendite di Seat stanno raggiungendo risultati record. Tra i progetti futuri destinati a dare una nuova spinta ai risultati del brand c'è anche la nuova generazione di Seat Leon, un modello destinato a diventare uno dei principali punti di riferimento per il marchio.

La nuova generazione di Seat Leon è quasi pronta a debutto (come confermano le ultime foto spia che trovate al link in fonte). Il marchio appartenente al gruppo Volkswagen potrebbe svelare la sua nuova segmento C nel corso della seconda metà del 2019. Il progetto, quindi, potrebbe arrivare sul mercato con qualche mese d'anticipo rispetto alla nuova Volkswagen Golf, attesa per inizio 2020.

Come la nuova Golf, anche la futura Seat Leon potrà sfruttare la piattaforma MQB ed arriverà sul mercato con una gamma molto ricca con motori benzina e diesel e, soprattutto, con almeno due versioni elettrificate.

In cantiere, Seat ha una versione mild hybrid con motore 1.5 TSI ed una versione plug-in hybrid, che dovrebbe utilizzare lo stesso motore benzina e, grazie alle batterie integrate, sarà in grado di garantire i "soliti" 50 chilometri di autonomia in modalità a zero emissioni.

Da notare, inoltre, che con la nuova Seat Leon debutterà anche un inedito sistema di infotainment che sfrutterà aggiornamenti over-the-air, un nuovo sistema di riconoscimento vocale e potrà contare su un ampio display per la gestione di tutte le sue funzioni.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
2