Seat Cristobal 5G al SCEWC 2018 di Barcellona: obiettivo 0 incidenti

Seat Cristobal 5G al SCEWC 2018 di Barcellona: obiettivo 0 incidenti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il futuro del mondo dell'auto è certamente iper connesso. Grazie all'uso del 5G (e/o del WiFi, l'UE sta decidendo quale tecnologia scegliere), le vetture saranno in grado di conoscere lo spazio che le circonda e di condividere informazioni con altri utenti della strada. Lo sa bene Seat, che con la Cristobal 5G vuole mettere più di un piede avanti.

La vettura, presentata in anteprima allo Smart City Expo World Congress di Barcellona, monta i più avanzati sistemi di assistenza alla guida per garantire agli occupanti una sicurezza estrema. Nella mente di Seat, infatti, l'obiettivo primario è abbattere quanto più possibile rischi e incidenti, cosa possibile anche grazie alla velocità del 5G - capace di connettersi i con pedoni, le strade e gli autoveicoli attorno all'abitacolo.

Secondo Luca de Meo, presidente di Seat, "la Cristobal rappresenta un chiaro esempio di come un'auto connessa possa ridurre a zero il rischio di incidenti. Stiamo lavorando per portare 3 dei 17 sistemi di sicurezza implementati sulla Cristobal anche su altri modelli Seat, poiché si trovano in uno stato avanzato di sviluppo".

Questi sistemi sono, nel particolare: l'Exit-Assistant, il Display-Mirror e l'Advanced ACC. Il primo è un sensore che rileva l'avvicinamento di auto e moto mentre si sta aprendo la portiera, il secondo uno speciale specchio che copre i blind spot, il terzo adatta automaticamente la velocità di crociera ai limiti di velocità delle strade. Nelle immagini, scattate dal nostro Alessio Ferraiuolo a Barcellona, potete ammirare la Cristobal nella sua ultima versione.

Quanto è interessante?
0

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.

SEATSEATSEATSEATSEATSEATSEATSEATSEATSEAT