La scuola dedicata a Sergio Marchionne appena inaugurata ad Amatrice

La scuola dedicata a Sergio Marchionne appena inaugurata ad Amatrice
di

È stato inaugurata ad Amatrice la scuola Sergio Marchionne, si tratta di un polo onnicomprensivo costruito dopo il sisma del 2016. Fu proprio Marchionne ad organizzare un'iniziativa benefica a nome di Ferrari e a sostegno delle zone terremotate. A Daytona venne messa all'asta una Ferrari speciale per raccogliere i fondi.

In quell'occasione venne venduto il 500esimo esemplare de LaFerrari. Complessivamente l'asta permise di raccogliere 6.5 milioni di euro, soldi che sono serviti a finanziare il nuovo istituto scolastico. "Ferrari è orgogliosa di tendere la mano a questi studenti onorando così la memoria di Sergio Marchionne", ha detto John Elkann, presidente del gruppo FCA, nel corso dell'evento di inaugurazione.

La scuola, che è già operativa, ha celebrato oggi la memoria di Marchionne prendendone il nome. "Sergio", continua Elkann, "si domandava in che modo Ferrari potesse essere presente per dare speranza in momenti difficile in cui era importante pensare a guardare al futuro ed a ricostruire".

"Non dovete pensare ad un percorso difficile", ha poi detto ai ragazzi di Amatrice che gli chiedevano se la comunità continuerà a venire sostenuta. "Bisogna essere ottimisti su ciò che il futuro ci riserva, e non aver nessuna paura".

Sergio Marchionne è venuto a mancare il 25 luglio dell'anno scorso, aveva compiuto da poco 66 anni. CEO del gruppo FCA (e fautore della fusione con Chrysler), nel 2014 aveva sostituito Luca Cordero di Montezemolo alla guida di Ferrari.

Quanto è interessante?
1