INFORMAZIONI SCHEDA
di

La storia della fenomenale e iconica McLaren F1 ha origine nel 1988 quando, assistendo al Gran Premio d'Italia di Formula 1, i dirigenti della casa automobilistica decisero di realizzarla mettendoci anima e corpo.

Lo sviluppo ha richiesto almeno quattro anni degli sforzi dei tecnici e di Gordon Murray, e alla fine ne sono stati assemblati appena 106 esemplari. Giusto per farvi capire il livello di ricercatezza, il Sultano del Brunei è riuscito a metterne da parte 10 per la sua collezione personale.

Da allora ogni esemplare di McLaren F1 che sia finito all'asta ha raccolto decine di milioni di dollari, compresa una F1 LM-spec la quale ha sfiorato i 20 milioni di dollari. Una specifica vettura, con numero di chassis 039, pare essere però avvolta dal mito.

La macchina ha attirato subito l'attenziona di Ed Bolian, fondatore di VINWiki. A quanto pare la F1 in questione è stata costruita per Ron Dennis, gode di una verniciatura in Brazillian Brown Metallic con interni in rosso ed è stata portata alla luce alla fine del 1995.

Riguardo l'esemplare abbiamo a malapena qualche foto ma, secondo quanto riportato dallo stesso Bolian, pare sia una delle F1 meno prestigiose. La moglie di Dennis non apprezzava la combinazione di colori, quindi il marito decise di liberarsi della macchina con telaio 039 per comprare una F1 chassis 050 dalla carrozzeria in Magnesium Silver.

Poco dopo l'auto con chassis 039 fu venduta a un cliente privato nel Regno Unito, il quale la tenne con sé per pochissimo tempo. Da allora le cose si fanno molto fumose, ma poco tempo fa la misteriosa McLaren F1 è ricomparsa in Messico dopo che un acquirente l'avrebbe importata dal Regno Unito. Se è effettivamente lo stesso esemplare, i cerchi sono stati riverniciati in oro, a donare un look complessivo certamente più pacchiano.

Allo stato attuale delle cose non si conosce l'identità dell'acquirente messicano, il folclore locale afferma che adesso sia di proprietà di un membro di rango elevato del Silanoa Cartel, la cui famiglia guida è guidata da Joaquin "El Chapo" Guzman, che adesso è in prigione per vari reati. Purtroppo le fonti non sono certe, ma nel caso voleste approfondire la vicenda vi consigliamo la visione per intero del video in alto.

Per avviarci alla conclusione vogliamo invece rimandarvi ad uno spettacolare esemplare di McLaren Senna, il quale con il classico arancione storico, cita proprio l'iconica tonalità della F1. Infine per gli appassionati della supercar britannica abbiamo un ottimo reperto storico: ecco a voi una vecchia prova su strada realizzata all'epoca da Fifth Gear.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
2