SCG 009 Concept: una supercar sospesa tra gli anni 70 e il futuro

SCG 009 Concept: una supercar sospesa tra gli anni 70 e il futuro
di

James Glickenhaus vive di auto. Dopo aver legato il suo nome alla 24 Ore del Nürburgring punta a Le Mans e nel frattempo conclude lo sviluppo della sportiva stradale SCG 004. Non appagato dai mille impegni l'imprenditore americano ci ha regalato il render di una fantastica supercar futuristica con influenze retrò.

La SCG 009 Concept prende a piene mani dalla Lancia Stratos HF Zero e dalla stupenda Ferrari Modulo, concept realizzato da Pininfarina su base 512 S. Non è un caso che l'unico esemplare di Modulo mai costruito sia ora nelle mani di Glickenhaus. Sono molti gli elementi che omaggiano i due concept degli anni 70: la forma a cuneo, le ampie vetrature, la linea di cintura particolarmente bassa, i fari a scomparsa, la carenatura della ruota posteriore e un retro privo di paraurti.

Non sappiamo se la 009 è solo un esercizio di stile digitale, attualmente ci è stato proposto sotto forma di render, o se è prevista quantomeno la realizzazione di un modello statico in scala 1:1. L'auto è immaginata come una supercar ad idrogeno capace di viaggiare da New York a Los Angeles con una sola carica... sono oltre 4.000 chilometri.

Attendiamo con trepidazione delucidazioni sul progetto SCG 009 Concept, consapevoli che ad un salone dell'automobile farebbe girare molte teste.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1