di

Parlare di scassinare una vettura moderna e di avviarla per molti può equivalere a discutere di argomenti hi-tech, e in effetti una buona parte dei ladri d'auto si è specializzata nel rubare i codici di sblocco keyless per entrare nell'abitacolo desiderato senza neanche toccare la macchina in questione.

A ogni modo, le serrature delle portiere restano comunque tradizionali, e i criminali possono forzarle anche con le strategie tradizionali. In tal senso il video appena caricato su YouTube da LockPickingLawyer risulta essere piuttosto interessante.

La clip si concentra sul provare a scassinare l'enorme Ford Explorer ST (abbiamo provato la variante Plug-In Hybrid) attraverso uno strumento Lishi costruito appositamente, il quale dovrebbe funzionare su ogni modello di Ford moderno. Dovete sapere che esistono una miriade di strumenti simili, e ognuno di essi è specializzato per aprire modelli specifici, che siano Mercedes-Benz, Volkswagen o BMW.

Il proprietario del canale YouTube LockPickingLawyer comincia infilando lo strumento nella serratura della portiera dal lato del conducente impiegando due lamette. Si può persino udire il tocco tra il metallo delle lame e i key pin, i quali cedono in pochissimo tempo: all'atto pratico bastano circa cinquanta secondi per sbloccare un Ford Explorer ST in questo modo.

Nel frattempo i produttori di auto si stanno concentrando principalmente sul miglioramento dei sistemi keyless, poiché rubare una macchina in questo modo è veloce, sicuro e non fa scattare alcun allarme. Tesla ad esempio ha promesso un sistema con tecnologia IR-UWB, che si prospetta particolarmente sicuro.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1