Sanremo 2019, Claudio Baglioni dice di avere paura delle auto senza pilota

Sanremo 2019, Claudio Baglioni dice di avere paura delle auto senza pilota
di

Nel corso di una intervista con L'Automonile, il magazine dell'ACI, Claudio Baglioni, direttore del Festival di Sanremo 2019, ha detto la sua sul rapporto tra automobile e musica. E ha svelato anche di essere preoccupato per le auto autonome. Per motivi più che ragionevoli.

"Confesso che l’avvento della guida autonoma un po’ mi preoccupa", ha raccontato a L'Automobile Claudio Baglioni. "Per alcuni squilibri che non sarà così facile ricomporre. Sarà pacifica o belligerante la coesistenza tra auto tradizionali e driverless? Quando il controllo non sarà più umano, diventerà “disumano”? Chi deciderà cosa fare in caso di scelte estreme? Le nuove auto saranno più “morali” o “immorali” di noi? Di chi sarà la responsabilità? E che fine farà la nostra privacy?. Il progresso non si può né deve fermare, è vero ma bisogna assolutamente evitare che possa essere lui a fermare noi”.

Quelle sollevate da Baglioni non sono questioni affatto banali, come è noto. L'eticità delle intelligenze artificiali, non solo quelle dietro alla guida delle prossime auto senza pilota, è una questione centrale, di straordinaria importanza.

Ma per il momento il direttore del Festival di Sanremo 2019 Claudio Baglioni può tirare un sospiro di sollievo, pare ancora presto per parlare di guida completamente autonoma.

Quanto è interessante?
3