di

Come vi avevamo promesso, oggi Sandy Munro ha iniziato il suo scrutinio maniacale della Model Y. Imbacuccato con tutte le precauzioni del caso (non dimentichiamoci che là fuori c'è una pandemia) ha esaminato ogni parte del crossover elettrico per individuare quelle asimmetrie di costruzione per cui Tesla è, suo malgrado, famosa.

"La mia prima impressione è che l'auto sia ben fatta", inizia Munro. "C'è da dire che per esaminare le auto normalmente preferisco i modelli con verniciatura bianca, questa è rossa e c'è il rischio che il colore nasconda di più alcuni difetti".

Ma questo non impedisce un'analisi minuziosa della Model Y. "La buona notizia è che entrambe le portiere sono esattamente delle stesse dimensioni", dice infatti la massima autorità di ingegneria automobilistica guardando le porte anteriori. Munro prende subito il toro per le corna, affrontando un problema arcinoto nella community di entusiasti della Tesla (come testimoniano del resto i molti thread su Reddit).

In precedenza, soprattutto con la Model 3, molte Tesla erano affette da alcune imperfezioni che per loro natura sono pressoché impercettibili ad un profano, ma che davanti ad un impallinato fanno alzare più di qualche sopracciglio. Pannelli non perfettamente allineati, o, appunto, portiere di dimensioni diverse e quindi asimmetriche tra di loro.

In genere il problema può presentarsi piuttosto frequentemente nei primi modelli del veicolo, e va a stemperarsi man mano che il produttore acquisisce esperienza nella produzione di uno specifico modello.

Da qui il commento di Sandy Munro: "per essere uno dei primi esemplari il lavoro fatto è adeguato".

Ma i problemi ci sono: le portiere posteriori hanno una differenza di 1 mm. Mentre la distanza trai fanali posteriori e la carrozzeria oscilla da una parte a 3.5mm e dall'altra addirittura a 6mm.

Insomma, c'è un passo in avanti ma il problema del panel gaps rimane ancora. E rimane anche un altro problema storico: alcuni dei bulloni e delle parti più piccole del veicolo sono assenti. Anche questa è una questione che i proprietari della Model 3 conoscono bene.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
1