Sally Carrera di Cars diventa realtà: Porsche creerà una one-off con Pixar

Sally Carrera di Cars diventa realtà: Porsche creerà una one-off con Pixar
di

Il conflitto in Ucraina sta seminando soltanto morte e distruzione e a pagarne le conseguenze è la popolazione ucraina, che in questi giorni sta vivendo un inferno. Porsche e Pixar uniscono quindi le forze per aiutare le vittime di questo conflitto, costruendo un veicolo speciale e unico, il cui ricavato andrà in beneficienza.

Una buona azione che allo stesso tempo celebra il 20° anniversario dall’uscita di Cars, il film Disney Pixar dedicato alle auto dove il protagonista, Saetta McQueen, si innamora di Sally, una Porsche 911 Carrera del 2002, il modello di generazione 996.

L’auto è stata progettata da Porsche Exclusive Manufactur con la preziosa collaborazione del team Pixar che aveva lavorato sulla pellicola Disney, capitanato dal Production Designer, Bob Pauley, e il Creative Director, Jay Ward. Una volta ultimata, l’auto andrà all’asta così che i proventi vadano in aiuto ai bambini e alle famiglie colpiti dall’invasione russa in Ucraina. Non si sa ancora quando e dove verrà messa in vendita, ma l’asta verrà gestita da RM Sotheby’s (a proposito, date un’occhiata alla preziosa collezione di monoposto originali di Nigel Mansell).

Chiaramente l’omaggio a Sally sarà una vera Porsche, quindi non bisogna aspettarsi un parabrezza con gli occhi, ma gli elementi caratteristici del personaggio ci saranno tutti. L’auto si baserà sull’attuale generazione di 911 Carrera (992), e per prima cosa sfoggerà il “Sally Blue”, e dei cerchi inediti con un design ispirato a quelli che venivano montanti al tempo sulla generazione 996. Inoltre, non mancano dettagli importanti come il tatuaggio su un ipotetico fondoschiena automobilistico, celato dall’alettone mobile Porsche.

Dagli sketch del progetto possiamo vedere che i badge sulla vettura saranno in tinta argento, mentre gli interni avranno rivestimenti chiari e luminosi, probabilmente in tinta bianca con dettagli celesti e un battitacco personalizzato. Inoltre bisogna notare che i disegni fanno un chiaro riferimento alla leva del cambio manuale, solitamente disponibile sulla Carrera S. Forse un errore, oppure potrebbe diventare l’unica Carrera ad avere un cambio manuale al posto dell'automatico PDK convenzionale.

E a proposito di Porsche 911, vi siete mai chiesti quanta differenza c’è tra la versione entry-level e quella più specialistica? Se no, allora date un’occhiata a questo confronto in pista tra la Porsche 911 Carrera e la 911 GT3.

Quanto è interessante?
2
Porsche 911Porsche 911Porsche 911