A brevissimo Dodge presenterà un modello plug-in hybrid, sacrilegio!

A brevissimo Dodge presenterà un modello plug-in hybrid, sacrilegio!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dal momento nel quale i Gruppi FCA e PSA hanno avviato la fusione per andare a formare il quarto produttore di veicoli al mondo, Stellantis, tutti e 14 i marchi interni hanno accelerato sulla via dell'elettrificazione totale della gamma di modelli proprietari.

Peugeot era già lanciatissima in tal senso (questo il punto sulla situazione), ma per un brand come Dodge fino a poco tempo fa sarebbe stato considerato un sacrilegio andare ad aggiungere una batteria e un motore elettrico a qualunque modello. Adesso però l'idea risulta molto meno sorprendente, e in effetti la roadmap del marchio americano prevede il debutto di una plug-in hybrid già entro il 2022.

Per il momento i dettagli sulla vettura sono davvero scarsi ma, dato che in commercio ci sono soltanto Charger, Challenger e Durango, il campo si restringe senza dover speculare particolarmente. Se dovessimo scommettere saremmo portati a credere che con il Durango, un SUV di ampie dimensioni, le operazioni del team si rivelerebbero meno ostiche.

In ogni caso Dodge non è l'unico brand statunitense di Stellantis a voler puntare sulle EV, poiché anche Jeep ha annunciato di essere al lavoro sulla sua prima macchina elettrica. Nel suo caso si prova a spingere verso un modello completamente elettrico da presentare al pubblico nella prima metà del 2023.

Per avviarci a chiudere riportando altre interessanti notizie su Stellantis, vogliamo parlare di un recentissimo aggiornamento sul futuro di Alfa Romeo: dal 2027 produrrà soltanto auto a zero emissioni, è ufficiale. La progressione della casa italiana sarà un po' più lenta, e in effetti è difficile che assisteremo al lancio di una BEV proprietaria prima della fine del 2023.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1