di

I ragazzi di Garage 54 sono soliti stupirci con bizzarri esperimenti, per cui non ci hanno delusi neanche questa volta. Il team ha infatti deciso di prendere due Lada, di connetterle tramite un solidissimo asse e di mettere in rotazione un cerchio ad una velocità a dir poco assurda.

A subire la peggio sono sono state però le due vetture, bensì il povero pneumatico da neve situato nel mezzo. Si tratta infatti di un test fuori dal comune utile a creare una vera mostruosità, realizzata attraverso due assi posteriori i quali permettono al differenziale di ruotare più velocemente di quanto potrebbe mai fare diversamente.

Purtroppo la vittima è uno pneumatico Nokian Hakkapelitta 8, capace di sopportare velocità massime non superiori ai 190 km/h, che equivalgono a circa 1.800 giri al minuto. Quelli di Garage 54 hanno invece mandato la gomma a ben 5.600 giri al minuto: superare di circa tre volte il limite consigliato non può certamente avere riscontri positivi.

Da parte nostra vi consigliamo di guardare per intero il video in alto, in modo tale da poter assistere di persona agli effetti dello strano esperimento. E' chiaro che alcune ipotesi è possibile azzardarle in anticipo, ma non bisogna mai dare tutto per certo.

A proposito degli accrocchi di Garage 54 vogliamo chiudere rimandandovi ad un video pubblicato da quei mattacchioni russi verso la fine dello scorso anno, quando decisero di costruire un V12 collegando fra loro tre motori a quattro cilindri. Quattro per tre fa dodici, giusto?

Restando in tema di V12 non possiamo lasciarvi prima di avervi mostrato quello che potrebbe rappresentare uno degli ultimi esempi di un dodici cilindri omologato per la strada: ecco la potentissima Ferrari 812 Competizione mentre ruggisce sul tracciato di Fiorano.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2