Ruba un'Audi RS7 da un hotel, la porta ad un raduno e dei ladri gliela rubano

INFORMAZIONI SCHEDA
di

E' decisamente curioso il caso che ci giunge dagli Stati Uniti dove un uomo ha rubato un'auto per poi farsela a sua volta rubare. Una vicenda assurda, quasi tragicomica che non potevamo esimerci dal raccontarvi.

Tutto ha inizio quando il cameriere di un hotel di lusso, evidentemente tentato tutto il giorno da un continuo via vai di clienti su supercar, ha deciso di salire su una di esse e andarsi a farsi un giro, cosa ovviamente sbagliatissima e vietata per legge.

Ha quindi avvistato una splendida Audi RS7, un'auto veloce quasi quanto una Lamborghini Huracan e che in Italia di listino sta a circa 144mila euro. A quel punto, una volta salita in auto, l'ha portata ad un raduno dove gli è stata a sua volta rubata da dei veri ladri.

L'episodio è avvenuto di preciso negli Stati Uniti, presso il lussuoso Pendry Hotel di Fells Point, a Baltimora, nello stato del Maryland. Brian Eller, il proprietario, ha lasciato la sua Audi al servizio di ritiro per poi dirigersi altrove, ma il giorno dopo il direttore dell'hotel lo ha contattato per dargli la spiacevole notizia, ovvero, che la sua auto (che aveva tra l'altro acquistato da poco), era stata rubata.

A sottrarla (la prima volta) è stato il parcheggiatore/cameriere Jordan Richardson, che ha guidato il veicolo fino ad una manifestazione a Canton in Ohio. Una volta arrivato lo stesso ha affermato che tre persone sono salite sull'auto mentre lui era sul sedile posteriore e gli hanno rubato la vettura.

Il problema è che i rapinatori non sono stati ritrovati, di conseguenza l'unico che dovrebbe pagare per il danno sarebbe lo stesso parcheggiatore. Ma c'è di più perchè l'Audi RS7, macchina perfetta per l'Autobahn, è stata ritrovata distrutta dalla polizia: "Hanno distrutto l'intero corpo, le portiere non si aprono e c'è della benzina a terra", ha detto il proprietario a Fox Baltimore.

In realtà (come si vede dal video qui sopra) le condizioni appaiono peggiori di quanto descritto con la sospensione anteriore e il paraurti che sembrano danneggiati in maniera irreversibile. Piccola consolazione, l'hotel ha offerto l'alloggio gratis al proprietario della RS7.