A Roma prime multe ai monopattini: adolescenti andavano in due senza casco

A Roma prime multe ai monopattini: adolescenti andavano in due senza casco
di

Veder fioccare multe ai danni dei cittadini non è mai un evento del quale andar fieri o di cui gioire, questa volta però parliamo di un ottimo segnale: a Roma sono stati multati due adolescenti a bordo di un singolo monopattino elettrico e senza casco, che per i minorenni è obbligatorio.

La sanzione corrisposta non è andata oltre i 50 euro, è però un primo passo nella direzione giusta, ovvero più controlli da parte delle forze dell'ordine, soprattutto al centro delle grandi città. Le regole in merito ai monopattini elettrici esistono eccome (qui vi spieghiamo come guidare un monopattino elettrico), solo che molta gente fa orecchie da mercante (come l'uomo ripreso su una rampa di raccordo del GRA a bordo di un monopattino) oppure sottovaluta tutto con nonchalance.

Sono soprattutto gli adolescenti a non rispettare le regole, andando in due, non usando i caschi, sfrecciando a tutta velocità sui marciapiedi. Nelle ultime settimane inoltre c'è stato un morto, travolto su una strada extraurbana (altra cosa vietata in monopattino), e due adolescenti investite da un taxi mentre procedevano contromano e senza casco.

Insomma, se finora le polizie municipali hanno chiuso un occhio, le cose stanno ora cambiando, con i nuclei di Roma Centro particolarmente allertati. Ripetiamo, non è mai bello veder fioccare multe ai cittadini, ma se questo è l'unico modo per spingere gli utenti ad adottare comportamenti corretti, benvenga...

Quanto è interessante?
1