Le auto elettriche Stellantis avranno fino a 800 km di autonomia con piattaforma STLA

Le auto elettriche Stellantis avranno fino a 800 km di autonomia con piattaforma STLA
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo la fusione tra Fiat Chrysler Automobilies e PSA Group avvenuta lo scorso gennaio, il giovane gruppo automobilistico Stellantis ha deciso di rivedere il suo piano strategico riguardante l’elettrificazione delle sue piattaforme.

Il motivo alla base di questa scelta deriva dalle diverse configurazioni adottate attualmente tra le auto FCA e PSA. Basti pensare alla nuova Fiat 500 elettrica, costruita su una piattaforma sviluppata da FCA, e altri modelli come Peugeot e-208, Citroen e-C4 e Opel Corsa-e, solo per citarne alcune, che sono costruite sulla piattaforma e-CMP del gruppo PSA.

Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis, ha delineato quindi la roadmap del gruppo, che include quattro nuove piattaforme elettrificate, due delle quali totalmente elettriche, e due nuovi stabilimenti europei per l’assemblaggio delle batterie, dimostrando quanto Stellantis creda nel mondo delle EV.

In futuro, tutti i veicoli di tutte le marche del gruppo utilizzeranno quindi una nuova piattaforma denominata STLA. La piattaforma e-CMP invece avrà una seconda generazione nel 2022, per poi essere sostituita nel 2026 da una nuova piattaforma adatta a piccole auto elettriche che si chiamerà STLA Small.

Così facendo Stellantis conta di poter sostenere la produzione di numerosi segmenti, come city car, supermini e berline familiari, ma anche SUV compatti o di medie dimensioni. Inoltre Tavares ha aggiunto che queste piattaforme saranno in grado di garantire autonomie generose, minando così uno dei più grandi timori da parte dei consumatori nei confronti del mondo automotive elettrico. Stando alle dichiarazioni la piattaforma STLA Small dovrebbe fornire più di 500 km di percorrenza.

Nel 2023 verrà poi introdotta la STLA Medium per i segmenti C e D,e la STLA Large per i veicoli di grandi dimensioni. La prima fornirà più di 700 km di autonomia, mentre la seconda farà ancora meglio, toccando quota 800 km.

Il gruppo ha pensato anche a una piattaforma elettrica body-on-frame destinata ai veicoli commerciali. Si chiamerà STLA Frame e verrà utilizzata su pick up e SUV di grandi dimensioni, e dovrebbe garantire non meno di 500 km di autonomia.

Infine Tavares ha evidenziato come nel corso del 2021 triplicheranno le vendite dei prodotti LEV – ibridi plug-in o full-electric. Saranno più di 400.000 i veicoli elettrici venduti da Stellantis, mantenendo le ottime vendite fatte registrare all’inizio dell’anno.

Quanto è interessante?
1