Rivoluzione Tesla: Elon Musk apre i Supercharger ad altre auto elettriche

Rivoluzione Tesla: Elon Musk apre i Supercharger ad altre auto elettriche
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Uno dei principali punti di forza di Tesla è sicuramente la sua rete Supercharger. Fiore all’occhiello dell’intero mercato internazionale, veloce e affidabile, vero orgoglio della compagnia. Una meraviglia tecnica però riservata ai soli clienti di Elon Musk, cosa che presto potrebbe cambiare radicalmente.

La notizia è arrivata non proprio in modo ufficiale, al contrario è stata battuta su Twitter, come piace al CEO Tesla. Incalzato dal noto influencer tech Marques Brownlee, che ha chiesto “Ho una domanda seria: perché nessun produttore di auto elettriche chiede a Tesla di poter usare la sua rete Supercharger? Colpa della tecnologia incompatibile? Di commissioni nascoste? Orgoglio? Dev’esserci una buona ragione perché non avvenga”, Elon Musk ha risposto “I Supercharger di Tesla saranno accessibili anche ad altre vetture elettriche”.

Sappiamo dunque che c’è già una sorta di accordo ma non conosciamo i dettagli, ovvero: quanti produttori potranno utilizzare i Supercharger? Sarà un accordo con un singolo produttore (magari Volkswagen...)? Le auto elettriche di terze parti potranno sfruttare tutta l’energia erogata o ci sarà un limite di potenza?

Tutte info che arriveranno col tempo, possiamo immaginare, per ora non possiamo che gioire della buona notizia diffusa da Elon Musk. Certo non mancano i dubbi, nel senso che un’apertura di questo tipo potrebbe portare qualche disagio agli utenti Tesla, che dovranno condividere gli stalli con molte più vetture - e già oggi alcune stazioni di ricarica sono alquanto trafficate. Vedremo cosa succederà prossimamente.

Quanto è interessante?
1