La rivoluzione ibrida di Toyota, 23 anni fa la prima Prius: ora tocca agli EV

La rivoluzione ibrida di Toyota, 23 anni fa la prima Prius: ora tocca agli EV
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Era il 1997 quando Toyota lanciò la sua prima Prius ibrida, facendo la storia dell'automotive e segnando un'importante pietra miliare. Nel frattempo, Toyota ha venduto oltre 15 milioni di auto ibride in tutto il mondo e da qui al 2025 si prepara a raggiungere altri ambiziosi traguardi. Vediamo assieme quali.

L'obiettivo fissato da qui al 2025 è quello di piazzare sul mercato 40 nuovi modelli di auto elettrificate, dalle mild hybrid alle plug-in, passando ovviamente per le elettriche a zero emissioni.

Nei prossimi cinque anni Toyota presenterà 10 diverse auto elettriche. Oggi la line-up di Toyota include 44 diversi modelli di auto ibride, mentre la tecnologia proprietaria della casa automobilistica ha raggiunto la quarta generazione. Per avere un'idea del continuo ed impeccabile lavoro di perfezionamento di Toyota basta guardare alle emissioni della nuova Toyota Yaris Hybrid.

L'Europa continua ad essere un mercato chiave per l'azienda. Sono 2.8 milioni le ibride di Toyota vendute nella nostra regione, e nel 2019 oltre 1 auto su 2 venduta da Toyota e Lexus era una ibrida. Il dato raggiunge il 63% se si guarda esclusivamente all'Europa occidentale. Sono numeri invidiabili, e non è un modo di dire: Toyota potrebbe essere l'unico produttore automotive a non sforare i limiti di emissioni di CO2 imposti dall'UE. Il paradosso è che Toyota è anche uno dei pochi produttori che non ha ancora presentato o messo in vendita auto elettriche, ma come già detto sopra, le cose sono destinate a cambiare molto presto.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
1