Rivoluzione Fiat: Tipo e 500L Diesel Multijet costano meno delle varianti benzina

Rivoluzione Fiat: Tipo e 500L Diesel Multijet costano meno delle varianti benzina
di

La Fiat 500L e la Fiat Tipo con motore diesel costano meno delle controparti benzina. L'inevitabile sta dunque accadendo: per la prima volta delle motorizzazioni a gasolio arrivano a costare meno delle rivali, e i motivi sono alquanto chiari.

I motori diesel hanno infatti "gli anni contati" ormai, le istituzioni tendono a bloccarli in maniera sempre più massiccia per preservare l'ambiente, mentre molti produttori hanno già smesso di produrli. Ora Fiat li propone addirittura a un prezzo più conveniente rispetto ai benzina.

La rivoluzione Fiat riguarda i diesel 1.3 Multijet da 95 cv delle due vetture nominate sopra, nello specifico la Tipo 1.3 Multijet parte ora da 11.900 euro in versione 4 porte (12.900 euro per la 5 porte e 14.150 euro per la Station Wagon), mentre la 500L Urban 1.3 Multijet parte da 15.750 euro.

Acquistare ora questi modelli è ancora più conveniente grazie all'iniziativa di Fiat Be-Smart, grazie alla quale è possibile restituire la vettura dopo 3-4 anni di utilizzo conservando buona parte del suo valore.

Se nelle grandi città, tendenti sempre più verso l'elettrico e le emissioni zero, conviene poco - a oggi - acquistare un'auto diesel, nei centri più piccoli potrebbe essere un vero affare accaparrarsi una vettura solida e capace di contenere i consumi con i prezzi attuali - prima di uno switch ibrido o 100% elettrico. La decisione però è estremamente soggettiva e dipende dal contesto.

Quanto è interessante?
4

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Rivoluzione Fiat: Tipo e 500L Diesel Multijet costano meno delle varianti benzina