Rivian R1T: parte finalmente la produzione, l'anti Tesla Cybertruck è pronto

Rivian R1T: parte finalmente la produzione, l'anti Tesla Cybertruck è pronto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo una lunga serie di rinvii è partita ufficialmente la produzione del pick-up elettrico Rivian R1T. Lo annuncia con un tweet colmo di gioia il CEO RJ Scaringe. Rivian vince la battaglia d'apertura dei pick-up elettrici moderni: è la prima ad avviare la produzione del proprio modello.

Dopo un periodo dedicato solo agli esemplari di pre-produzione si è avviata nella mattinata di martedì 14 settembre la produzione vera e propria nello stabilimento di Normal, Illinois, Stati Uniti.

Il Rivian R1T fu svelato al Los Angeles Auto Show del 2018, il lancio era inizialmente previsto entro nel 2020. Sappiamo poi le difficoltà che tutta l'industria ha dovuto patire, dalla pandemia globale alla conseguente crisi dei microchip. A maggio la start-up statunitense promise le prime consegne a luglio, evidentemente sottostimando lo sforzo necessario per gli ultimi ritocchi.

I primi Rivian R1T saranno contraddistinti dallo speciale pacchetto Launch Edition. Il pick-up è dotato di cerchi in lega da 20 o 22 pollici, in base ai gusti del cliente, di una copertura motorizzata del cassone e di un compressore ad aria. Gli interni presentano volante e sedili riscaldati, sistema audio Meridian, finiture in legno di frassino e un sistema infotainment da 16 pollici. La Launch Edition parte da 73.000 dollari, il corrispettivo di 61.740 euro al cambio attuale.

Seguiranno poi le varianti Adventure ed Explore, attese per 2022. Sempre nel prossimo anno arriverà la batteria Max da 10.000 dollari, che aumenterà l'autonomia del pick-up da 505 ad oltre 644 chilometri. Attesissima anche la variante SUV, il Rivian R1S.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1