Rivian si quota in borsa: varrà quasi quanto Ford e General Motors

Rivian si quota in borsa: varrà quasi quanto Ford e General Motors
INFORMAZIONI SCHEDA
di

“Anti-Tesla” è un termine che turba i fan di Musk e addobba da anni i titoli degli articoli di carta stampata e testate web. La miglior candidata ad essere una vera spina nel fianco di Tesla è Rivian. La start-up, seppur con qualche contrattempo, sembra essere una realtà solida, capace di progettare e costruire elettriche di qualità.

Rivian si sta preparando ad offrire la sua IPO, cioè l'offerta pubblica iniziale che accompagna la quotazione in borsa. L'indiscrezione del Wall Street Journal è stata da poco confermata: la società proporrà le sue azioni a 78 dollari l'una. Una cifra che supera gli obiettivi iniziali, che stimavano di poter prezzare ogni azione sui 57/62 dollari.

Con questa IPO la Rivian godrà di una valutazione di oltre 77 miliardi di dollari. Per fare un confronto con i giganti dell'industria americana: la capitalizzazione di mercato di Ford e General Motors ammonta rispettivamente a 80 e 85 miliardi di dollari circa. Rivian è tremendamente vicina.

La cifra è enorme, soprattutto per una società che ha registrato un deficit di quasi 1 miliardo di dollari nel primo semestre 2021. Un percorso simile a quanto visto con Tesla, in perdita per anni e ora caratterizzata da una crescita esponenziale.

Rivian ha da poco iniziato a vendere il suo pickup R1T. La critica ha premiato le capacità del veicolo elettrico e il pubblico sembra essere affamato: chi ordina una Rivian oggi dovrà attendere fino a due anni per la consegna. Nel frattempo continuano i lavori sul SUV R1S e la produzione del furgoncino per Amazon. Il prossimo mercoledì il titolo Rivian (RIVN) sarà attivo sul NASDAQ.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
1