Ritrovate numerose auto italiane storiche mai registrate e in eccellenti condizioni

Ritrovate numerose auto italiane storiche mai registrate e in eccellenti condizioni
di

Molto particolare quanto accaduto alcuni giorni fa. Due ragazzi argentini hanno infatti ritrovato una serie di auto italiane e un modello francese, tra le quali alcune praticamente nuove, che hanno rivisto finalmente la luce dopo 27 anni di abbandono in un magazzino dell'Argentina.

Il magazzino in passato consisteva in una concessionaria di Alfa Romeo, Fiat e Peugeot. Il posto si trova ad Avellaneda, una città non lontana dalla capitale del Paese, Buenos Aires. I dettagli su questa concessionaria sono nebbiosi e Autoblog, una rivista automobilistica locale, ha riferito che è stata chiusa in un momento imprecisato degli anni '90, dopo che il proprietario è deceduto in circostanze violente.

Secondo alcuni esperti di motori, i quali hanno osservato bene ogni modello ritrovato, il negozio avrebbe cessato ogni attività nel 1993, poiché è l'unico anno nel quale la prima generazione di Fiat Ducato lanciata nel 1981 e la Fiat Tipo dopo il facelift erano contemporaneamente sul mercato. Entrambe sono visibili tra l'altro nelle foto pubblicate tramite il post Instagram visibile in calce alla pagina.

Il fatto certo è che qualcuno ha finalmente ereditato tutta la proprietà, e ha intenzione di liberarsi di tutti i veicoli in fretta e furia per fare spazio. Il proprietario del tutto, che ha deciso di restare anonimo, ha per questo motivo chiesto un aiuto a Kaskote Calcos, una carrozzeria locale che rivende anche auto usate.

Il roster comprende un bel gruppetto di esemplari. Troviamo Fiat Uno, Tipo, Tempra e Ducato. A seguire un'Alfa Romeo 33 Station wagon e una Peugeot 405 camuffata tra le italiane. Quasi tutte erano conservate all'interno, e non hanno subito un'aggressiva usura da parte dell'umidità. La maggior parte delle immagini in fondo sono state scattate dopo un lavaggio accurato, e testimoniano l'ottimo stato nel quale versano sia gli interni che la carrozzeria.

Kaskote Calcos adesso è proprietaria delle auto, ma non ha ancora fatto sapere cosa ne farà. In ogni caso si trattava di auto economiche fatte per esser prodotte in massa, e il loro valore non può affatto essere alto.

E' l'esatto contrario di quanto accade per questa Lamborghini Miura SV appena messa in vendita. Secondo il proprietario si tratta della Miura SV con meno chilometri percorsi in assoluto. Per finire vi rimandiamo agli scatti di una meravigliosa Miura SVJ restaurata in modo egregio.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
2