Ritrovata la BMW M1 da record di Harald Ertl: dopo la polvere, sarà messa all'asta

Ritrovata la BMW M1 da record di Harald Ertl: dopo la polvere, sarà messa all'asta
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La fortunata serie di Forza Horizon ci ha insegnato che il mondo è pieno di gioielli a quattro ruote sepolti chissà dove, bisogna soltanto essere fortunati. Questa volta è stata ritrovata una vecchia e storica BMW M1 del 1979.

Parliamo di un'auto costruita appositamente per la pista, per combattere gloriose battaglie con il marchio rivale di sempre, Porsche, e ora dimenticata in un garage a prendere polvere. Pensata per gareggiare su circuito, nel 1981 è stata acquistata da un giornalista sportivo e pilota austriaco chiamato Harald Ertl, all'epoca alla fine della sua carriera.

La vettura infatti non gli serviva per gareggiare in modo classico ma per fare record sul giro e di velocità. L'idea era stata supportata dal polo petrolifero British Petroleum, che voleva sponsorizzare il suo nuovo carburante AutoGas. L'auto avrebbe infranto diversi record utilizzando questo tipo di carburante, potente ma poco inquinante, che il grande pubblico avrebbe così amato e utilizzato. Il 17 ottobre del 1981, Ertl riuscì effettivamente a entrare nella storia toccando i 301,4 km/h (a tal proposito guardate questa Ford GT sfrecciare a 483 km/h), prima di morire in un incidente aereo e lasciare l'auto alla polvere. Ora ritrovata, la vettura sarà messa all'asta, a quale fortunato appassionato andrà questo piccolo pezzo di storia dei motori? (Leggi anche: all'asta la Chevrolet Nova NASCAR di Dale Earnhardt Sr.)

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
3
Ritrovata la BMW M1 da record di Harald Ertl: dopo la polvere, sarà messa all'asta