INFORMAZIONI SCHEDA
di

Alcuni franchise cinematografici hanno avuto il merito di rendere ancora più iconici alcuni specifici modelli. Se Fast and Furious ha fissato nell'immaginario delle persone la precedente generazione di Toyota Supra, la serie di James Bond ha elevato non poche vetture a marchio Aston Martin.

Tra queste c'è di sicuro la mitica Aston Martin DB5 apparsa sia in Goldfinger (Missione Goldfinger) che in Thunderball (Thunderball - Operazione Tuono). Alcuni esemplari della storica sportiva hanno ormai raggiunto un valore stratosferico, ma parecchi anni fa una DB5 fu sottratta al legittimo proprietario mentre si trovava in un hangar privato al Boca Raton Airport, in Florida.

I ladri portarono via la vettura grazie al buio di una notte del 1997. Si trattava proprio di uno dei quattro veicoli utilizzati per le riprese, ma era l'unico a esser stato munito effettivamente dei gadget funzionanti come il seggiolino eiettabile, il trituratore di pneumatici, lo scudo antiproiettile, il sistema per la creazione di chiazze d'olio e fumo e tanto altro.

L'ultima volta che fu acquista legittimamente, la vettura necessitò di un esborso pari a 275.000 dollari, che aggiustati all'inflazione attuale ammontano a 685.000 dollari (586.000 euro). Adesso però le stime le attribuiscono un valore di 24 milioni di dollari (una DB5 è stata venduta per 6,3 milioni) proprio per la sua rarità e per il peso culturale che ha in tutto il mondo.

Secondo un recente report del Telegraph però sembra che uno dei contributori al podcast della testata abbia delle informazioni attendibili sulla locazione della DB5. Il numero di telaio di un esemplare recentemente avvistato sembra combaciare con quello dell'auto mancante, che in questo momento potrebbe far parte della collezione di un ricchissimo appassionato in Medio Oriente.

"Ci sono parecchi grossi collezionisti in quei Paesi, e ho le informazioni sul fatto che la macchina potrebbe far parte di una di queste raccolte. Spero che il possessore si faccia avanti volontariamente prima che io debba fare un annuncio. E' mia abitudine concedere ai possessori di oggetti rubati e sottratti tutte le opportunità di fare la cosa giusta." Così il contributore che risponde al nome di Christopher A Marinello si è espresso per il Telegraph.

Il podcast intende offrire 100.000 dollari a chiunque fornisca maggiori informazioni utili al recupero della Aston Martin DB5. Potrebbe essere una bella occasione per chiunque abbia bisogno di tale somma.

A proposito di DB5 vogliamo chiudere rimandandovi ad una notizia molto interessante: Aston Martin produrrà 25 unità replica dell'iconica vettura dello 007 Sean Connery.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1