di

In queste ore a Las Vegas si sta svolgendo, seppur con il freno tirato e parzialmente in live streaming a causa del COVID, il CES 2021, un appuntamento che giusto lo scorso anno ha sorpreso tutti con un’auto inaspettata: la Sony Vision-S, prima elettrica del marchio giapponese. Ora la grande S ha pubblicato nuovi video a riguardo.

La presentazione della nuova Sony Vision-S ha “sconvolto” non poche persone, compresi molti addetti ai lavori, poiché il brand giapponese avrebbe avuto soldi e capacità per sfondare in un settore per lei inedito fino a questo momento. Di commercializzazione però si è parlato poco, anzi, Sony ha sempre smentito una vendita su grande scala. Nonostante questo oggi torniamo a parlare della vettura vista la pubblicazione di nuovi video da parte di Sony, che approfondisce gli aspetti legati alla progettazione e all’assemblaggio.

Sappiamo inoltre che la Vision-S è “imbottita” di sensori di nuova generazione per la guida autonoma, vanta un doppio motore da 400 kW (536 CV) con All-wheel Drive e accelera da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, raggiungendo una velocità massima di 240 km/h. Ciò che invece ancora non conosciamo è un ipotetico prezzo di vendita, la capacità della batteria e una possibile finestra di lancio - sempre che Sony decida davvero di commercializzarla assieme ai partner con cui l’ha realizzata.

Noi, nel nostro piccolo, iniziamo a crederci sul serio: è sempre un bene quando un nuovo prodotto arriva sul mercato, così da aumentare la concorrenza, inoltre vedere Sony entrare a gamba tesa nel settore automotive sarebbe qualcosa di davvero elettrizzante. Del resto sembra davvero quasi tutto pronto, il brand ha continuato a lavorare sulla vettura senza sosta, aumentando fra l’altro i sensori per la guida autonoma da 33 a 40 e portandola sulle strade pubbliche per i test di rito... È davvero possibile che tutti questi investimenti siano del tutto vani?

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
2