INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una delle quattro ruote più attese per il 2021 è sicuramente la stratosferica Rimac C_Two dell'omonimo produttore croato. Per chi non dovesse conoscerla, si tratta di una hypercar completamente elettrica la quale eroga 1.940 cavalli di potenza e ha un comportamento in pista da razzo su ruote.

La C_Two ben presto assumerà il suo nome definitivo per la commercializzazione, ma oramai lo sviluppo è praticamente ultimato. A muoverla troviamo ben quattro propulsori elettrici da oltre 350 kW disposti su ogni singola ruota e dotati di una vettorizzazione della coppia avanzatissima.

Ognuno dei 150 esemplari che la compagnia croata andrà ad assemblare costerà circa 1 milione e 700 mila euro, avrà una potenza di 1.940 cavalli, una coppia di 2.300 N, scatterà da 0 a 100 km/h in circa 2 secondi e arriverà a 412 km/h di velocità massima. Riguardo l'autonomia dovete sapere che il fondo della vettura ospita un pacco batterie da ben 120 kWh, col quale una macchina normale ci farebbe anche più di 700 chilometri, ma la C_Two è esigente, pertanto non ne tirerà fuori più di 545 di chilometri.

Un aspetto nel quale i bolidi elettrici possono migliorare concerne proprio il peso del pacco batterie. Se una hypercar tradizionale in genere non supera i 1500-1600 chilogrammi, il mostro croato arriva quasi a toccare le due tonnellate (nonostante l'impiego estensivo della fibra di carbonio). Per una vettura prestazionale è un problema nella percorrenza delle curve, ma supponiamo che gli ingegneri croati abbiano fatto di tutto per compensare in altri modi.

Il nocciolo della questione odierna riguarda però il fatto che il team che si occupa della sua aerodinamica ha finalmente potuto validare gli ultimissimi prototipi prodotti all'interno della galleria del vento. I primi esemplari furono validati già nel luglio del 2018, ma con la rifinitura del design gli ingegneri hanno riportato la macchina in galleria numerose altre volte.

Il video in alto è abbastanza esplicativo in questo senso, per cui vi consigliamo di vederlo per la sua intera lunghezza. Per chiudere senza allontanarci da Rimac invece, vogliamo farvi sapere di uno dei primissimi acquirenti del bolide elettrico: si chiama Nico Rosberg e sì, è il campione del mondo di Formula 1. In ultimo invece ci teniamo a mostrarvi una caratteristica molto interessante della Rimac C_Two: la macchina, fatta eccezione per Nico Rosberg, impartirà vere e proprie lezioni di guida al conducente.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1
RimacRimacRimacRimacRimacRimac