No, la Rimac non produrrà SUV. In compenso ha in mente numerose supercar

No, la Rimac non produrrà SUV. In compenso ha in mente numerose supercar
di

Molti produttori tipicamente associati ad auto ad alte prestazioni e di lusso si sono dati ai SUV negli ultimi anni. L'ultimo entrato nell'agone è Aston Martin con il DBX, mentre si attende perfino l'arrivo di un SUV Ferrari che ormai è già certo. Ma c'è anche una voce fuori dal coro: l'azienda croata Rimac non vuole saperne.

Ad escludere categoricamente l'idea che anche Rimac possa produrre SUV in futuro è direttamente il CEO dell'azienda Mate Rimac. "Da un punto di vista dell'idea imprenditoriale capisco", ha detto al magazine Top Gear. "Alla fine della fiera, puoi accontentare un certo pubblico entusiasta, oppure avere un business che riesce a sopravvivere. Cosa scegli? Scegli di sopravvivere".

Insomma, un produttore di automobili non può deliberatamente ignorare i trend del mercato. Ma Rimac per il momento è interessata a fare altro, e dopo la C_Two è un arrivo una nuova supercar biposto.

Contestualmente è interessante vedere come c'è chi inizia già a scommettere sulla morte dei SUV, o quantomeno sul ridimensionamento della loro popolarità. Come il N.1 di Volkswagen America che giusto ieri ha detto di credere che i millennial e la generazione Z uccideranno questo segmento di mercato, aprendo le porte ad una nuova epoca per l'automotive.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
4