Rihanna e l'incidente col monopattino elettrico: bisogna sensibilizzare sulla sicurezza

Rihanna e l'incidente col monopattino elettrico: bisogna sensibilizzare sulla sicurezza
di

Prima di addentrarci nel merito della notizia, ci teniamo a precisare che dal nostro canto non riteniamo affatto che i nuovi tipi di mobilità, quella "micro" e quella elettrica, siano dannose, anzi.

In moltissimi casi possono risultare davvero utili, sia per ridurre la quantità di inquinamento ambientale urbano sia per risolvere i frequenti ingorghi che possono affliggere le città di tutto il mondo. Il problema però è che la sicurezza dovrebbe esser posta prima di ogni altro fattore, in qualsiasi ambito, e pare ci sia bisogno di sensibilizzare sulle modalità d'uso relative a monopattini ed ai piccoli mezzi simili.

L'ultima notizia a riportarci a questo argomento è stata quella inerente l'incidente della nota cantante e imprenditrice Rihanna, la quale è caduta dal proprio monopattino elettrico riportando graffi e contusioni, anche al volto. Al momento sappiamo che tipo di monopattino stesse usando in quel momento, né se avesse indossato il casco.

Ovviamente casi del genere fanno notizia soltanto quando coinvolgono personaggi famosi, ma è comunque importante far capire che spostarsi col monopattino elettrico non equivale a camminare, poiché anche a 25 km/h un incidente senza casco può senz'altro risultare molto più serio del previsto.

Purtroppo ad oggi non ci sono statistiche profonde ed estensive riguardo la frequenza degli incidenti sul suolo italiano e circa la gravità degli stessi, ma speriamo che la micromobilità possa quanto prima guadagnarsi l'attenzione dell'apparato legislatore italiano in modo concreto e lungimirante. Una buona notizia in questo senso è arrivata giusto poche ore fa, poiché pare che il governo stia per modificare il Codice della Strada con nuove regole per gli automobilisti: ecco i dettagli.

In chiusura vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra prova relativa al SEAT Mò eKickScooter 65: offre una libertà totale. Prima però non possiamo non menzionare il Juiced Scorpion, e cioè lo scooter elettrico che ricorda il vecchio Ciao di Piaggio.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
2