Ride ER16, il monopattino italiano con grandi ruote da 16" e batteria estraibile

Ride ER16, il monopattino italiano con grandi ruote da 16' e batteria estraibile
di

Nel corso dell’ultimo anno abbiamo visto arrivare sul mercato monopattini di tutti i tipi, spinti anche dal recente Bonus Mobilità 2020 del governo. Ora alla lista se ne aggiunge uno 100% italiano, davvero particolare e interessante, che prende il nome di Ride ER16.

Nei mesi scorsi abbiamo salutato con estremo piacere i nuovi modelli a marchio Xiaomi e Segway, il Ride ER16 però rappresenta qualcosa di unico nel panorama attuale e di estremamente versatile. Versatile perché sfrutta una batteria rimovibile che può essere usata anche per alimentare bici elettriche compatibili con il sistema Riderbank. Un accumulatore del peso di appena 500 grammi che si stacca in un secondo e può essere ricaricato comodamente a casa in circa 3 ore e mezza.

Il Ride ER16 è il primo monopattino sul mercato a offrire il Riderbank 2.0, questa però non è la sola particolarità del modello. A una prima occhiata infatti si notano subito le grandi ruote da 16”, un unicum in questo senso, visto che di solito si hanno modelli da 8”, 8,5”, 10” o al massimo 12”. Abbiamo inoltre un doppio freno a disco, una pedana da 21 cm, un motore da 250W e 252 Wh di energia, che dovrebbero essere sufficienti a coprire 20 km di autonomia.

25 km/h la velocità massima come previsto per legge, inoltre il manubrio è pieghevole per ottimizzare la portabilità. Arriviamo così al prezzo: tante idee innovative hanno ovviamente un costo, siamo infatti a 999 euro. IlRide ER16 si può già ordinare sullo shop ufficiale, le prime consegne sono previste per il prossimo mese di ottobre.

Quanto è interessante?
1