La richiesta di vetture Tesla è enorme: la produzione potrebbe non tenere il passo

La richiesta di vetture Tesla è enorme: la produzione potrebbe non tenere il passo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli ultimi dati inerenti la vendita di vetture Tesla sono veramente eccezionali. In genere il primo trimestre di ogni anno rappresenta un periodo di consegne più debole rispetto ad esempio all'ultimo trimestre, ma nel 2021 il brand di Fremont vola più del solito.

In base ad un recente report di Electrek, pare che il momento positivo sia destinato non solo a perdurare, ma persino ad accrescersi: secondo il portale statunitense la capacità produttiva del marchio californiano sarebbe già stata superata dalla domanda per tutto l'arco del secondo trimestre del 2021. Per il momento vi invitiamo a prendere tale notizia con le pinze, in quanto la fonte non può essere considerata affidabile al 100 percento.

A controbilanciare il tutto ci pensa lo stesso CEO di Tesla, Elon Musk, che non molto tempo fa ha ribadito che la capacità produttiva non rappresenta un problema anzi, a detta di Musk sembra invece che le linee produttive non abbiano neanche espresso tutto il loro potenziale. Che ci crediate o meno un fatto è certo: il brand si sta espandendo a vista d'occhio e, dopo il via libera dato al nuovo impianto produttivo di Shanghai, ulteriori e giganteschi stabilimenti verranno inaugurati presto in Texas e in Germania.

Ecco come Elon Musk ha commentato la situazione durante la conferenza per la condivisione degli ultimi risultati finanziari:"Abbiamo assistito ad una vera e propria trasformazione nel modo in cui vengono percepiti i veicoli elettrici, e la nostra domanda è la migliore che abbiamo mai visto. Di solito siamo abituati ad osservare una riduzione della domanda nel primo trimestre, e invece abbiamo visto una crescita della domanda tale da annullare la normale riduzione stagionale del Q1."

Come detto, Tesla e tutti gli altri produttori di auto si aspettano un calo delle consegne nel Q1 di ogni anno ma, almeno per il brand di Fremont, il 2021 rappresenta una piacevole eccezione alla regola. La fonte originale ha fatto trapelare tramite Electrek un recente messaggio di Tesla ai propri dipendenti, il quale servirebbe a comunicare proprio una domanda attuale già in grado di coprire la capacità produttiva dei mesi di maggio e giugno.

Da parte nostra non crediamo che la grave crisi derivante dalla scarsità globale di semiconduttori lasci intatte le operazioni di Tesla, ma a questo punto è lecito credere che il marchio abbia trovato una soluzione. Elon Musk, all'interno di una lettera destinata agli azionista, ha esplicato anche quale sia.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1