Richiamate 5.000 Tesla Model 3 e Model Y per un problema di sicurezza

Richiamate 5.000 Tesla Model 3 e Model Y per un problema di sicurezza
di

Nei giorni scorsi Tesla è stata costretta a richiamare separatamente circa 5.000 esemplari divisi fra delle Model 3 assemblate tra il 2018 e il 2020 e alcune Model Y costruite fra il 2019 e il 2021. A quanto pare il problema concerne le cinture di sicurezza.

Nel primo annuncio, diffuso attraverso il sito della NHTSA un paio di giorni fa, Tesla ha parlato di potenziali problematiche per 5.530 Model 3 e Model Y, sulle quali sarebbero stati montati in modo errato gli elementi di fissaggio delle cinture di sicurezza:"Tesla, Inc. (Tesla) sta richiamando alcune Model 3 e Model Y 2019-2021. Una oppure entrambe le cinture di sicurezza anteriori non sarebbero state correttamente fissate al b-pillar."

L'aggiornamento arrivato successivamente ha specificato che le Model Y potenzialmente difettose sarebbero 2.166:"Tesla, Inc. (Tesla) sta richiamando alcune Model Y 2019-2021. Uno oppure entrambi gli elementi di fissaggio delle cinture di sicurezza della seconda fila di sedili potrebbero non esser stati correttamente installati."

In ogni caso l'assistenza Tesla andrà ad ispezionare ogni veicolo riportato dagli acquirenti per riparare o sostituire le parti interessate. Per il momento alla compagnia californiana non risultano incidenti o ferimenti dovuti a tale mancanza, ma consigliamo caldamente ai proprietari di questi esemplari di recarsi quanto prima al centro d'assistenza Tesla più vicino.

Nel frattempo, cambiando argomento senza allontanarci dal brand di Elon Musk, sembra che Tesla abbia intenzione di aprire una catena di ristoranti: ecco la "sospetta" deposizione del marchio. In ultimo vogliamo soffermarci su quello che con ogni probabilità sarà il veicolo di serie più veloce in assoluto, almeno per quanto concerne l'accelerazione: ecco una simulazione di una drag race inerente la Tesla Roadster coi razzi al retrotreno.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1