Revisione auto più cara e pioggia di incentivi: le novità della Legge di Bilancio 2021

Revisione auto più cara e pioggia di incentivi: le novità della Legge di Bilancio 2021
di

Il 2021 sarà un anno particolarmente “caldo” per il settore automotive, con il nostro Governo pronto a ufficializzare la nuova Legge di Bilancio 2021. Andiamo a scoprire le novità del testo, inclusi i rinnovati incentivi rottamazione e non solo.

Come abbiamo visto qualche giorno fa in anteprima, per i primi sei mesi dell’anno potremo contare su un nuovo Extra Bonus Auto, valido per l’acquisto di nuove auto elettriche, ibride ed Euro 6 poco inquinanti a fronte di una rottamazione di un vecchio veicolo, con almeno 10 anni di vita. L’erogazione dei crediti funzionerà esattamente come con l’Ecobonus 2020, con gli stessi importi, si tratta solo di un rinnovo formale, non di una nuova norma.

La vera novità invece riguarda le famiglie con ISEE inferiore a 30.000 euro, che potranno contare su uno sconto del 40% sull’acquisto di una nuova auto elettrica senza necessità di rottamare alcunché - e in questo articolo vi consigliamo qualche modello da acquistare a prezzo ridotto. Per usufruire di questo sconto non bisognerà superare i 30.000 euro (IVA esclusa) di spesa e i 204 CV di potenza.

Sul piatto ci sono 250 milioni di euro per i veicoli a motore termico, 120 milioni per auto elettriche e ibride, da sommare ai 370 milioni già stanziati in precedenza per l’anno 2021. 50 milioni verranno spesi per aiutare i professionisti a rinnovare i loro veicoli commerciali, con 10 di questi destinati all’elettrico.

Cambia poi, dal 1 gennaio 2021, il costo della revisione auto: dai 66 euro odierni saliamo a quasi 80, cosa che farà storcere sicuramente il naso a molti.

Quanto è interessante?
3