di

Almeno una volta nella vita vi sarete imbattuti in qualche video che documenta il restauro di un oggetto. È innegabile che video di questo tipo incantano, specialmente quando il restauro interessa modelli Ferrari e Lamborghini, sebbene in questa circostanza si tratti di auto giocattolo.

Riesumare un’auto ritrovata in un fienile o recuperare un modello rarissimo abbandonato in un magazzino – a tal proposito leggete la storia incredibile di questa Lamborghini Miura abbandonata per 40 anni - è molto appagante, ma non tutti hanno la possibilità o semplicemente l’occasione di trovare un mezzo abbandonato, e poi non è detto che si abbiano gli strumenti e le competenze opportune per rimetterlo a nuovo.

Forse è per questo motivo che sul noto motore di ricerca dedicato ai video sono apparsi numerosi filmati che documentano il restauro di supercar giocattolo. Alcuni canali si sono specializzati in questo tipo di contenuti, tra i quali Restoration e Restore Machines, che hanno ricevuto un affetto e un seguito incredibile, tanto da vantare milioni di visualizzazioni.

Il copione è quasi sempre il medesimo: un modellino incredibilmente mal ridotto dev’essere riportato all'onor del mondo, spesso diventando ancor più belle delle originali. Non è scontato che lo stato di degrado di alcune macchinine sia creato appositamente per la creazione del contenuto video, dato che in molti casi, e con angoli di camera appositamente studiati, sembra di guardare delle vere auto abbandonate o incidentate.

Il video in apertura, come quelli a seguito dell’articolo, partono sempre dall’analisi dei danni e del degrado generale della vettura, dopodiché inizia la fase di smontaggio di ogni singolo pezzo per valutarne lo stato di usura e pianificare una sostituzione completa o un eventuale restauro. Quando tutti i componenti sono pronti si passa quindi al rimontaggio della vettura, tornata al suo vecchio splendore.

Il processo di ricostruzione è affasciante proprio come un restauro a dimensione reale, e nel video della Ferrari LaFerrari possiamo assistere anche alla ricostruzione delle razze di un cerchione seriamente danneggiato, per non parlare della completa riverniciatura di ogni singolo componente. L’effetto prima e dopo lascia di stucco, specialmente vedendo le condizioni catastrofiche in cui si trovano le auto nelle fasi iniziali del video, e vi consigliamo caldamente la visione di ogni singolo filmato.

E a proposito di ricostruzioni e restauri, torniamo alle dimensioni reali, e guardate cosa ha creato lo youtuber “B is for Build” recuperando una Lamborghini Huracan incidentata.

Quanto è interessante?
3