Renault sceglie la Cina per investire nel mercato delle auto elettriche

Renault sceglie la Cina per investire nel mercato delle auto elettriche
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Renault ha recentemente annunciato una joint venture con Juangling Motors (JMCG), un produttore automobilistico Cinese. L'obiettivo è l'evoluzione del settore delle auto elettriche cinesi.

La casa francese investirà 128 milioni di euro in capitale sociale per ottenere il 50% delle quote azionarie di JMEV, una sussidiaria di JMCG che si occupa esclusivamente di auto elettriche. "Questa cooperazione è parte di una strategia complessiva che unisce JMCG e il Gruppo Renault. Tramite questa joint venture, il Gruppo Renault potrà espandere la sua influenza sul mercato delle elettriche in Cina, mentre JMCG sarà in grado di integrare e influenzare più risorse, che ne promuoveranno una forte crescita futura." Queste le parole nel comunicato stampa di Renault, che promette nuovi sforzi affinché venga prodotta un'intera gamma di veicoli elettrici adatti al sistema di abbonamento EVEASY.

"La Cina è un mercato chiave per il Gruppo Renault. Questa partnership nel business delle auto elettriche con JMCG supporterà il nostro piano di crescita in Cina e le nostre capacità riguardanti le EV. Come pionieri e leader da 10 anni nel mercato europeo delle EV, capitalizzeremo la nostra esperienza nella ricerca e sviluppo nella produzione, nella vendita e nei servizi legati alle EV."

Gli intenti di Renault sono chiari e il settore è in forte crescita. In madrepatria hanno ottenuto ottimi risultati, riuscendo a battere le vendite della Model 3 di Tesla con la nuova Renault Zoe. Il sentiero è tracciato e a quanto pare gli ultimi investimenti sono destinati ad avere un forte seguito.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
2