Renault potrebbe ridurre la sua partecipazione in Nissan

Renault potrebbe ridurre la sua partecipazione in Nissan
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo un'indiscrezione lanciata dal Wall Street Journal, in questi giorni Renault e Nissan starebbero lavorando ad una ristrutturazione della loro alleanza. Tale operazione, necessaria soprattutto dopo gli eventi di questi ultimi mesi, prevederebbe una riduzione della partecipazione di Renault in Nissan.

L'attuale alleanza tra la casa francese e la casa nipponica è molto sbilanciata a favore di Renault che detiene il 43% di Nissan ed ha anche il diritto di voto nel CdA. Nissan, invece, detiene "solo" il 15% di Renault ma non ha alcun diritto di voto.

Le due aziende potrebbero raggiungere un accordo che porterebbe ad una riduzione della quota di Renault del 5-10%, con l'obiettivo di riequilibrare le forze. Dopo il caso Ghosn (l'ex CEO per diversi mesi, prima dell'incriminazione, ha cercato la fusione tra le due aziende) ed il fallimento della trattativa di fusione tra Renault ed FCA (ostacolata da Nissan che non ha preso una posizione ufficiale), un nuovo accordo tra le parti è necessario.

Se Renault decidesse di ridurre la sua partecipazione in Nissan potrebbero anche esserci nuove possibilità per una riapertura della trattativa con FCA. Ricordiamo, in ogni caso, che lo Stato francese, che controlla il 15% di Renault, ha più volte specificato che, prima di qualsiasi altro accordo con FCA, la priorità di Renault è rafforzare l'alleanza con Nissan.

Quanto è interessante?
2