La Renault Mégane Electric è pronta: ecco la data di debutto

La Renault Mégane Electric è pronta: ecco la data di debutto
di

Meno di un anno fa Renault presentava la sua avveniristica Mégane eVision EV con l'obiettivo di renderla commercializzabile e pronta al debutto nel minor tempo possibile, e a quanto pare il traguardo è stato raggiunto in tempi piuttosto rapidi.

Circa un mese fa la casa automobilistica francese ne annunciava le buone caratteristiche tecniche parlando di un concorrenziale prezzo al consumatore, ma adesso il lancio si avvicina a passi da gigante: all'IAA Munich Motor Show 2021 che si terrà fra il 6 e il 12 di settembre, l'hatchback/crossover si mostrerà al pubblico nella sua versione definitiva.

Il produttore ha deciso di chiamarla Mégane E-Tech Electric, e molto probabilmente verrà venduta contemporaneamente al modello più tradizionale che continuerà a viaggiare a benzina, diesel o con propulsore ibrido. Inizialmente i modelli coesisteranno per un bel pezzo, ma è quasi ovvio che ad un certo punto Renault lascerà indietro la Mégane senza batteria.

Passando ai numeri, la EV basata sulla nuova piattaforma CMF-EV farà uso di un singolo motore elettrico da 217 cavalli di potenza, il quale con ogni probabilità manderà l'output alle sole ruote anteriori. A garantire un'autonomia dichiarata di 450 chilometri per singola carica in ciclo WLTP sarà invece un pacco batterie da 60 kWh. La casa automobilistica ha già sfornato 30 esemplari di Mégane E-Tech Electric a scopo di test per i mesi a venire, ma gli eventuali clienti dovranno attendere fino ai primi mesi del 2022 per poterla ricevere.

A proposito di veicoli con pacco batterie da 60 kWh vogliamo chiudere citando un campione dell'efficienza: la Lightyear One offre ben 710 chilometri di autonomia con l'aiuto dell'energia solare. Tornando a Renault non possiamo non citare la nuova Alpine R5: è il ritorno della Renault 5 in versione elettrica.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1