di

Conoscete la 1.000 km Challenge di Bjørn Nyland? Lo youtuber norvegese fa un viaggio da 1.000 km con l'elettrica di turno per vedere quanto tempo si impiega, ricariche incluse. Ebbene è appena toccato alla premiata Renault Mégane E-Tech - che ha però avuto qualche problemino.

La Renault Mégane E-Tech elettrica è a nostro avviso una delle migliori auto elettriche che possiate comprare in questo momento, almeno nella sua versione con batteria da 60 kWh, la stessa utilizzata da Bjørn Nyland. Durante le nostre due settimane con la Renault Mégane E-Tech abbiamo ottenuto un consumo di energia bassissimo, non è andata allo stesso modo con lo youtuber norvegese però, che durante la sua 1.000 km Challenge ha ottenuto un consumo medio di 24,3 kWh con una temperatura esterna di circa 12 gradi centigradi.

Un consumo più alto del previsto che ha costretto Nyland a effettuare un totale di 6 ricariche: dopo i primi 227 km, la media dei chilometri percorsi successivamente prima di ogni sosta è stata di 129 km. Lo youtuber ha anche riscontrato una velocità di ricarica inferiore del previsto, motivo per cui l'elettrica francese è riuscita a percorrere i 1.000 km in 11 ore e 15 minuti, non uno dei migliori tempi in assoluto.

Ricordiamo che il riferimento attuale è la NIO ES8 con batteria da 100 kWh, capace di percorrere i 1.000 km in 9 ore nette - ma con 22 gradi centigradi fuori. La Mégane elettrica si posiziona fra la Polestar 2 Standard Range e la Citroën e-C4. La Mégane è riuscita a far peggio persino della Nissan Ariya, che con lei condivide praticamente la medesima tecnologia elettrica (proviamo la tecnologia elettrica della Renault Mégane E-Tech) grazie all'alleanza Renault-Nissan.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
La Renault Mégane E-Tech inciampa nella sfida dei 1.000 km: cos'è andato storto?