La Renault Mégane E-Tech Electric è arrivata: range, potenza e tecnologia

La Renault Mégane E-Tech Electric è arrivata: range, potenza e tecnologia
di

Renault è stato uno dei primi brand storici a credere nelle moderne auto elettriche. Con la Zoe presente sul mercato ormai da tantissimi anni, la compagnia francese ha sempre tenuto una porta aperta in tale direzione, anche se forse non ha mai davvero provato ad espandere sensibilmente la gamma. Finora.

Da un paio di anni a questa parte Renault ha annunciato importanti investimenti nell'elettrificazione del portfolio veicoli proprietario, e con ogni probabilità il modello presentato oggi è il più interessante in assoluto: la nuova Mégan E-Tech Electric.

Visibile nella galleria di immagini in fondo alla pagina, l'imminente BEV deriva in modo diretto dalla Megan eVision concept, dalla quale non si discosta poi molto. Le proporzioni generali del veicolo sono interessanti, e rimandano senza alcun dubbio alla Nissan Ariya con la quale condivide la piattaforma CMF-EV.

In base a quanto appena affermato da Forococheselectricos, il portale spagnolo che ci ha fornito anche gli scatti, la Mégane E-Tech Electric all'inizio verrà offerta con due pacchi batteria differenti: quello da 40 kWh e quello da 60 kWh. Sul primo non abbiamo molti dettagli, ma il secondo dovrebbe garantire un range di 470 chilometri in ciclo WLTP anche grazie alla parsimonia del propulsore integrato. Esso, montato sull'asse anteriore, manderebbe sull'asfalto 218 cavalli di potenza.

Dato che una versione di Ariya viene venduta con trazione integrale e configurazione bi-motore da quasi 400 cavalli e 600 Nm supponiamo che a breve anche la Mégane a zero emissioni accontenterà i clienti particolarmente esigenti. Del resto il crossover giapponese con doppio motore vanta un pacco batterie da 90 kWh per un'autonomia di 580 chilometri per singola carica e uno scatto da 0 a 100 km/h pari a 5,1 secondi.

Passando agli interni, le immagini preliminari mostrano un intrigante set di display a dominare il cruscotto e il quadro degli strumenti, ma non mancano i tasti fisici per la gestione di alcune funzionalità (neanche Audi li vuole abbandonare). Il volante poi esibisce forme squadrate e moderne con tanto di superfici lucide alternate a quelle opache. A quanto pare la casa francese avvierà la produzione ad alti volumi della Mégane E-Tech Electric in poche settimane, mentre per acquistarla bisognerà attendere il 2022.

A proposito di modelli completamente elettrici in dirittura di arrivo vogliamo mostrarvi gli ottimi dati riportati dalla EPA sul Rivian R1T: il pickup elettrico è in grado di superare i 500 chilometri di autonomia.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2
RenaultRenaultRenaultRenaultRenaultRenaultRenault