Sarà così la Renault Clio del futuro? I rendering sono molto intriganti

Sarà così la Renault Clio del futuro? I rendering sono molto intriganti
di

Renault, come quasi ogni altro produttore di veicoli, ha ormai intrapreso con convinzione il sentiero dell'elettrificazione. Il portfolio di modelli proprietari diventerà quindi interamente elettrificato entro i prossimi anni, e durante la transizione anche il linguaggio di design dovrà mutare.

E' palese e comprensibile che tutti i brand vogliano restare riconoscibili (Audi lo ha già ribadito pubblicamente), ma sarà impossibile non modificare in parte le forme dei veicoli. In effetti la nuova Renault Mégane Electric ha già portato in essere importanti modifiche in tal senso, ma adesso gli appassionati guardano già al futuro del segmento inferiore: la galleria di rendering in fondo alla pagina è stata creata da un gruppo di studenti, i quali hanno provato ad immaginarsi la Clio elettrica del futuro.

Ad oggi la Clio ha accumulato alle proprie spalle ben 30 anni di storia, e la prossima sarebbe quindi la sesta iterazione della compatta francese. Con il progetto Clio VI, sponsorizzato dal Renault Design Center, possiamo dare in anteprima uno sguardo veloce a delle linee che arriveranno parzialmente sul mercato. Titouan Lemarchand, Guillame Mazorelle e César Barreau ci hanno proposto, sotto la supervisione di Marco Brunoni, una vettura dalle linee nette e coraggiose, e contraddistinta dalle proporzioni sicuramente impattanti.

Ovviamente non potevano mancare cerchi di ampio diametro, ma a sorprendere di più ci pensa l'uso estensivo del vetro, che comincia dall'asse anteriore per culminare in quello posteriore formando una sorta di moderna cupola. L'idea era quella di combinare la trasparenza della struttura superiore e centrale coi pannelli opachi dei passaruota, del cofano e della coda. Il risultato è senz'altro intrigante, e l'immagine con l'inquadratura dall'alto ci permette di apprezzare ancora di più la peculiare soluzione.

Con ogni probabilità il modello definitivo non andrà ad utilizzare processi produttivi tanto fuori dal comune, ma nel caso in cui Renault decidesse di prendere spunto dalla matita degli studenti assisteremo al lancio di una Clio certamente distintiva.

A proposito dell'elettrificazione che va a modificare l'estetica delle auto non possiamo non tirare in ballo la presentazione della nuova Opel Astra: è una rottura netta con il passato. Un altro esempio di rivoluzione di design è portato in essere dalla Hyundai Ioniq 5 (l'abbiamo provata), che potrebbe cambiare per sempre lo stile della casa coreana.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2
Renault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault ClioRenault Clio