Renault annuncerà domani un'auto elettrica low cost: potrebbe costare 15mila euro

Renault annuncerà domani un'auto elettrica low cost: potrebbe costare 15mila euro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sono passati pochi giorni da quando l'Autojournal ha annunciato il possibile ritorno della prima Renault Twingo in versione elettrica. Nella giornata di domani la casa francese farà un grande annuncio, un EV low cost: e se alla fine le due notizie coincidessero?

Facciamo un po' di chiarezza partendo dal fatto che domani, 15 novembre 2023, si terrà una conferenza stampa in quel di Ampere, nuova filiale Renault dedicata appunto alle auto elettrica.

Sarà una giornata importante in quanto il CEO del marchio, Luca De Meo, cercherà di “fare colpo” sugli investitori tenendo conto che Ampere nel 2024 verrà quotata in borsa. Ecco perchè nelle prossime ore, così come sottolineato dalla Reuters (fonte decisamente autorevole), verrà presentato il progetto di una nuova piccola auto elettrica dal prezzo altamente competitivo.

Secondo alcune fonti il nuovo modello dovrebbe essere messo in produzione per il 2025/2026 nella fabbrica slovena di Novo Mesto. Al momento in questo stabilimento viene assemblata l'attuale generazione di Renault Twingo, una delle 13 auto elettriche più economiche sul mercato in Italia.

Ma la city car francese andrà in pensione nel 2024, di conseguenza tutto fa pensare che si tratti della sua erede o comunque di un progetto di una piccola. La Reuters menziona anche un'eventuale erede della Dacia Spring ma l'agenzia è comunque maggiormente orientata verso una nuova Renault.

La nuova auto si posizionerà al di sotto della R5, che dovrebbe costare attorno ai 25mila euro nel modello entry level, e tenendo conto del fatto che la Citroen e-C3 dal 2025 avrà una versione con un'autonomia da 200 km che costerà meno di 20mila euro, non è difficile ipotizzare un annuncio di una Renault da 15mila euro, il che sarebbe a dir poco clamoroso visto che al momento nessuna azienda è mai riuscita a toccare quella cifra nel campo delle elettriche.

L'auto più economica al momento in commercio è la Spring EV, che costa 21mila euro salvo incentivi, di conseguenza 15mila sarebbero ben 6mila in meno rispetto alla vettura romena. Domani scopriremo tutto: non ci resta che metterci comodo e iniziare il conto alla rovescia nella speranza che la nuova Renault svelata sia davvero economica.