Dalla Renault 5 alla Ferrari 612 Scaglietti: tutte le auto di José Mourinho

Dalla Renault 5 alla Ferrari 612 Scaglietti: tutte le auto di José Mourinho
di

È assolutamente vero che i soldi non fanno la felicità, di sicuro però con un conto in banca a più zeri è possibile acquistare intere collezioni di automobili - e questo effettivamente potrebbe fare la felicità di molti appassionati dei motori. Uno di questi appassionati è José Mourinho, il nuovo allenatore della Roma.

In Italia è conosciuto soprattutto per il “triplete” messo a segno con l’Inter nel 2010, l’allenatore però è famoso anche per aver lavorato al Tottenham, al Chelsea e al Manchester United. Nel corso della sua carriera sono state molte le auto passate nei suoi garage e di recente le ha raccolte insieme il tabloid inglese Sun.

Partiamo dunque dalle origini: prima che il successo travolgesse Mourinho, a 18 anni la sua prima vettura è stata una mitica Renault 5, regalatagli dal padre Félix (un’auto che fra l’altro tornerà in versione elettrica). Successivamente è arrivata una Honda Civic, la prima acquistata con i propri guadagni, più un Suzuki Vitara con cui ha avuto un incidente stradale vicino Barcellona a causa di un colpo di sonno - da cui uscì miracolosamente illeso.

L’anno del triplete, grazie al presidente dell’Inter dell’epoca Massimo Moratti, è arrivata anche una Aston Martin Rapide V12, una supercar che Mourinho ha potuto parcheggiare accanto alla Ferrari 612 Scaglietti arrivata grazie a Roman Abramovich nel 2008, una vettura in edizione limitata che ha visto solo 60 unità costruite. Durante il lavoro al Manchester United è arrivata anche una Jaguar F-Pace e chissà quale altra meraviglia si aggiungerà alla collezione durante la sosta a Roma.

Quanto è interessante?
2
FerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrariFerrari