La nuova Hyundai Kona Electric ha percorso 790 km con una carica: è record

La nuova Hyundai Kona Electric ha percorso 790 km con una carica: è record
di

La più comune critica mossa nei confronti delle auto elettriche riguarda sicuramente la loro scarsa autonomia, e su alcuni modelli c’è effettivamente da lavorare. Le cose però stanno cambiando e cambieranno, come abbiamo detto nel nostro speciale dedicato allo switch del 2035. La nuova Hyundai Kona Electric ha inoltre raggiunto un nuovo record.

Grazie alle nuove tecnologie, le auto elettriche supereranno presto i 1.000 km di autonomia con una singola carica - anzi una vettura cinese con batterie al grafene ha già raggiunto questo traguardo. Nel frattempo lanuova Hyundai Kona Electric con batteria da 64 kWh, una versione che possiamo già tranquillamente comprare nei concessionari, è riuscita a raggiungere un tempo di guida totale di 15 ore e 17 minuti nel traffico di tutti i giorni a Madrid.

Una finestra di tempo in cui sono stati percorsi 790 chilometri a una velocità media di 52,19 km/h e con un consumo medio di 8,2 kWh/100 km. Numeri davvero eccezionali e tutt’altro che fantascientifici, ma più realistici che mai. Anche se il normale ciclo misto WLTP ha assegnato all’auto un consumo di 14,7 kWh/100 km, sappiamo bene come l’autonomia reale sia poi influenzata dalla guida vera e propria, dalla velocità, dalle condizioni della strada e così via.

Non stupisce dunque che la nuova Kona Electric sia riuscita in questa impresa, superando di ben 130 km l’autonomia omologata. La Kona Electric utilizzata per l’esperimento è partita dall’INSIA, il Centro di Ricerca Automobilistica dell’Università Tecnica di Madrid, che ha sigillato lo sportello di ricarica per dare autenticità alla prova - e successivamente certificato il tutto. La Kona Electric usata aveva 150 kW di potenza (204 CV) e un allestimento Full Optional, del tutto stock e non modificata in alcun modo.

Quanto è interessante?
2
La nuova Hyundai Kona Electric ha percorso 790 km con una carica: è record