di

Lo scorso weekend si è tenuto il 10° round del campionato mondiale Rally 2021, che ha fatto tappa in Finlandia, una delle mete più amate da tutti gli appassionati grazie agli stage ad alto tasso di spettacolarità che offre. Alte velocità e salti a iosa, col pilota di Ford M-Sport che ha dato spettacolo sul salto finale del secondo giorno di gara.

Alcune tappe del campionato hanno dei tratti che sono diventati teatro di acrobazie fuori dal comune. Tra questi, il più famoso è sicuramente il salto Colin’s Crest in Svezia, ma anche la Finlandia non è da meno con i tanti salti che mette a disposizione. In questi punti strategici gli organizzatori mettono dei cartelli a lato strada che aiutano gli spettatori a valutare la lunghezza di salto dei vari piloti, e quest’anno uno di questi spot era ubicato proprio sul finire dell’ultima tappa del giorno due di gara, con un salto enorme esattamente sulla linea del traguardo.

Come in ogni competizione motoristica che si rispetti, conta anche il millesimo, quindi i piloti non ci pensano nemmeno ad alzare il piede dall’acceleratore fino a quando non attraversano la bandiera a scacchi, anche se questa è posta proprio sulla rampa di lancio di un salto. E Adrien Fourmaux lo sa bene, dato che a bordo della sua Ford Fiesta WRC del Team M-Sport ha spiccato letteralmente il volo, portando a casa un salto da record.

Fourmaux ha tagliato il traguardo a 178 km/h ed è poi decollato in un salto da 68 metri, che già nelle immagini mandate in onda dall’organizzazione del WRC lasciano senza fiato, ma visto dalla camera di uno spettatore è ancora più impressionante. Una performance incredibile, confermata dai suoi meccanici, inquadrati poco dopo il volo con in mano il numero 10, il voto dell’eccellenza.

Tra l’altro è un modo altamente spettacolare per festeggiare gli ultimi chilometri della Ford Fiesta WRC che a fine campionato andrà in pensione per lasciare il testimone alla nuova Ford Puma Rally1 che ha già svolto dei test nella foresta francese in vista della stagione 2022. Gli avversari ovviamente non stanno a guardare, e infatti abbiamo visto che anche Toyota è all’opera sulla nuova GR Yaris Hybrid WRC.

Quanto è interessante?
1
Rally Finlandia: la Fiesta di Fourmaux salta e vola per 68 metri davanti agli spettatori