Questo ragazzo ha chiesto alle case automobilistiche di mandargli i loro stemmi

Questo ragazzo ha chiesto alle case automobilistiche di mandargli i loro stemmi
di

Un bambino di appena 5 anni ha trovato per caso lo stemma di una autentica Ford per terra. Il ritrovamento gli ha dato l'idea di scrivere ad altre case automobilistiche per averne degli altri, ed è stato sommerso di regali bellissimi.

Patch Hurty, il nome del ragazzino, è un fanatico di automobili e i suoi genitori dicono che i nomi delle vetture sono alcune delle primissime parole che ha imparato a leggere. Per mesi ha scritto personalmente alcune lettere a una enorme vastità di case automobilistiche: Audi, Lotus, Bugatti e molte altre. Perfino Saturn, che non esiste nemmeno più. In ogni lettera, anche un penny proveniente direttamente dai suoi piccoli risparmi personali.

La mamma l'ha aiutata nel compito, spiegandogli come avrebbe potuto buttare giù una sua presentazione efficace, così come il motivo della sua lettera. In tutta risposta, moltissimi brand gli hanno inviato dei regali che farebbero la gioia di qualsiasi appassionato di auto.

Volvo gli ha mandato un pacco pieno di gadget, come un frisbee e un enorme stemma di quelli autentici che mettono sopra le griglie della macchina. Jeep ha detto che non poteva mandargli uno stemma ufficiale, ma si è fatta perdonare con un piccolo emblema metallico e altro merchandising come un cappello e una penna. Isuzu gli ha detto che purtroppo ora producono solo camion, così gli ha regalato alcuni modellini della Hot Wheels.

Chi si è davvero superata è però la Lincoln che ha inviato al bambino un preziosissimo sketch originale della Continental. Ah, ovviamente le case automobilistiche hanno restituito al ragazzino i soldini che aveva allegato alla busta. Che non si dica che l'industria automotive sia avida. Non così tanto, almeno.

Quanto è interessante?
9
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto