Anche il Quebec dice stop alle nuove auto a benzina e diesel dal 2035

Anche il Quebec dice stop alle nuove auto a benzina e diesel dal 2035
di

Nella giornata di oggi 23 novembre sembra non esserci tregua per i motori termici: dopo il ban del Regno Unito fissato per il 2030, attivo per la vendita di nuove auto tradizionali, anche il Quebec annuncia ora lo stop a partire dal 2035.

Un’altra notizia da vero e proprio terremoto. Se il Regno Unito ha il potete di scatenare un effetto domino in Europa, il Quebec può spostare grandezze di tutt’altra fattura, andando a condizionare l’intero Nord America. La seconda provincia più abitata del Canada si aggiunge dunque alla California in questa battaglia anti-inquinamento, inoltre anche la Columbia britannica farà lo stesso nel giro di vent’anni. Guardando da tutt’altra parte, sulla stessa linea d’onda troviamo lo Stato di Israele, che vuole fermare la vendita di nuove auto a benzina e diesel (più le ibride) nel 2030 come il Regno Unito.

Si punta così a un mercato 100% elettrico, con i mezzi commerciali che potranno essere alimentati a batteria oppure a gas naturale - sempre in Israele, intendiamo. In Italia chiaramente siamo ancora indietro e la pandemia da Coronavirus non ha fatto altro che rallentare le cose, è però solo questione di tempo. Milano nel frattempo sta obbligando i distributori di benzina a offrire colonnine per la ricarica elettrica a partire dall’1 gennaio 2023. La rivoluzione è iniziata, siete pronti per lo switch?

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
2