Quattro cerchioni al prezzo di un'utilitaria: il caso della Bugatti EB110

Quattro cerchioni al prezzo di un'utilitaria: il caso della Bugatti EB110
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Possedere un'icona della storia dell'automobile porta con se grandi gioie ma anche innumerevoli sacrifici economici. In alcuni casi gli introvabili pezzi di ricambio originali fanno scaturire violente - si fa per dire - aste tra collezionisti. L'ultimo caso è quello di un set originale di cerchioni per Bugatti EB110.

L'articolo sarà messo in vendita da RM Sotheby's a fine mese. Si tratta dei cerchi in lega in due pezzi realizzati da BBS esclusivamente per la Bugatti EB110 GT del 1992. Hanno una misura 9J x 18 all'anteriore e 12J x 18 al posteriore e originariamente calzavano pneumatici Michelin Pilot SX MXX3 (245/40 davanti e 325/30 dietro). Da non confondersi con i BBS a sette razze che furono adottati dalla EB110 SS del 1993.

Sebbene andranno all'asta senza prezzo di riserva, RM Sotheby's stima che saranno venduti ad una cifra tra 8.000 e 12.000 euro. Praticamente la fascia di prezzo a cui sarà proposta la nuova utilitaria elettrica Dacia Spring. Se siete fan di Bugatti Automobili al punto di farci un pensierino, l'asta sarà attiva dal 21 al 29 aprile con possibilità di piazzare un'offerta online.

Il mondo Bugatti è affascinante anche per questi eventi, il periodo italiano è già in fase di rivalutazione: non a caso l'attuale Bugatti, ora proprietà del Gruppo Volkswagen, ha omaggiato la supercar modenese con l'esclusiva Centodieci. (immagini RM Sotheby's)

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1
BugattiBugattiBugattiBugattiBugattiBugatti