Quando arriva la nuova Tesla Roadster? Elon Musk annuncia la nuova finestra di produzione

Quando arriva la nuova Tesla Roadster? Elon Musk annuncia la nuova finestra di produzione
di

Che fine ha fatto la Tesla Roadster di seconda generazione? Mentre il primo modello viene ormai venduto a cifre da capogiro, oltre il milione di euro, della nuova variante abbiamo più volte perso le tracce, con Elon Musk che ha spostato costantemente l'uscita per i motivi più disparati. Ora però forse ci siamo.

La prima volta che il CEO sudafricano ha parlato della nuova Roadster era il 2017, l'anno di uscita della rivoluzionaria - a suo modo - Tesla Model 3. All'epoca l'uscita era prevista per il 2020, poi però fra i lavori della Giga Shanghai, la preparazione della Giga Berlin, la Model Y e il Cybertruck, la sportiva californiana è stata un attimo messa da parte per tornare proprio ora alla ribalta.

Nel corso di una conference call dedicata ai risultati finanziari del secondo trimestre 2020, Musk - che ha anche ufficializzato la costruzione della nuova e futuristica Giga Texas - ha anche dato qualche indizio sulla nuova road map della Roadster: la produzione della sportiva inizierà entro i prossimi 12-18 mesi presso l'impianto californiano di Fremont. Una notizia niente male, che porterebbe la nuova Tesla Roadster sul mercato già a metà 2021, al peggio alla fine dello stesso anno, mentre al termine del 2019 l'uscita sembrava ormai spostata al 2022.

Abbiamo dunque recuperato qualche mese rispetto alle più nefaste previsioni, è però chiaro come Tesla abbia preferito puntare su vetture di più ampio respiro. Lo stesso Musk ha più volte definito la Roadster come un "dessert" per Tesla, non un veicolo da vendere alle masse (ovviamente, visto anche il suo prezzo) ma un vero e proprio smacco alle sportive tradizionali a benzina capace di uno scatto fuori di testa.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
3