Q3 Ferrari da 169 milioni di utili: Portofino e 812 Superfast le più richieste

Q3 Ferrari da 169 milioni di utili: Portofino e 812 Superfast le più richieste
di

Qualche settimana fa abbiamo conosciuto gli ottimi dati trimestrali di Tesla, poche ore fa è stata invece Ferrari a svelare le sue ultime carte. La società italiana ha chiuso il Q3 2019 con 169 milioni di euro di utili netti, -41% rispetto al 2018 ma meglio di ciò che gli analisti pensavano.

Parlando di ricavi, il trimestre è stato chiuso con 915 milioni di fatturato, a +9%, un dato che ha migliorato persino le attese di 889 milioni. Non a caso la società ha annunciato una previsione al rialzo sul 2019, da 3,5 a 3,7 miliardi totali. Inoltre l’anno del cavallino rampante, iniziato con il lancio-bomba della nuova SF90 Stradale e continuato con le varie F8, non è ancora finito: la prossima settimana sarà lanciato un nuovo modello a Roma, per il quale Louis Camilleri si è detto “molto eccitato”.

Nel frattempo continuano a crescere i modelli V8, +9,5%, e V12, +8,9%, le vetture più richieste? La Ferrari Portofino e la 812 Superfast. In calo invece la famiglia 488, anche se volano la 488 Pista e la 488 Pista Spider. Nella zona EMEA, Europa, Medio Oriente e Africa, sono state 1.143 le unità consegnate (+14%), mentre in America siamo a 772 vetture. 159 auto invece consegnate nella Cina Continentale, Hong Kong e Taiwan, dove nel corso dell’anno sono subentrate nuove normative sulle emissioni - le vendite dunque si sono concentrate soprattutto nel corso del Q1 e Q2.

Quanto è interessante?
2